Sono nata e cresciuta a Bolzano, circondata da boschi, sentieri, cime innevate all’orizzonte.

Da piccina vivevo le mie avventure in luoghi che, ancora oggi, con i loro paesaggi incontaminati mi sorprendono per la loro varietà e bellezza. Mi divertivo a cercar funghi, fragoline, mirtilli e castagne con il mio cestino in vimini.

Le giornate di sole le trascorrevo sui i sentieri di montagna, con le mucche al pascolo, le marmotte, i camosci e i gracchi alpini.

E l’inverno? l’inverno era la neve, per fare pupazzi, palle, per lanciarsi giù per i prati bianchi con la slitta. Poi c’erano i laghi ghiacciati per pattinare.

Le merende erano a base di Omlette con marmellata di mirtilli rossi, burro giallissimo del contadino, Speck e formaggio.

Che vita da Heidi!!! Eh?

Ora che sono diventata grande vado per boschi e trascorro la maggior parte del mio tempo libero all’aria aperta. A sognare….