You are currently browsing the tag archive for the ‘Val Casies’ tag.

Vi propongo un’altra interessante escursione in Val Casies. Punto di partenza il parcheggio dell’impianto da sci a Santa Maddalena, di fianco alla Talschlusshütte (1.465 m slm). Se volete accorciare un poco le distanze, seguendo le indicazioni per Malga Stumpf (Stumpfalm, 2.000 m slm) dalla rotonda antistante la Talschlusshütte, trovate un altro parcheggio prima che inizi il sentiero da percorrere a piedi. Se vi piace slittare potete noleggiare presso l’ impianto il vostro mezzo per la discesa 🙂 al costo di 3 euro per mezza giornata o 6 euro per tutto il  giorno. La durata dell’escursione è di circa 1 h e 30 minuti se partite dal parcheggio più alto. Seguite il segnavia numero 47/48. Il dislivello è di circa 500, ma ne vale la pena, credetemi. Malga Stumpf è incantevole. Arriverete stanchi e affamati dal buon Pietro con la sua piccola stalla ed i tavolini al sole. Si prenderà con pazienza cura di voi, preparandovi piatti tirolesi semplici ma sostanziosi. Assaggiate il tea caldo al sambuco, buonissimo!! Salutate poi  i vitelli, le caprette, i due gatti ciccioni, godetevi il panorama delle vette della parte alta della val Casies tutte imbiancate. Per il ritorno cavalcate la slitta e fate a gara per chi arriva primo alla macchina, senza farvi male mi raccomando!!!

Il punto di partenza di questa escursione è il maso Mudler (Mudlerhof), raggiungibile seguendo le indicazioni dal paese di Tesido (Taistner), il primo che si incontra entrando in Val Casies. Sopra il Mudlerhof (1.590 m slm) trovate 2 comodi parcheggi, ove poter lasciare l’auto. Seguite poi le indicazioni per Malga Tesido (Taistneralm Vorderlam, circa 2.012 m slm). Il tempo di percorrenza è di 1 ora e mezza ed il percorso sale costantemente lungo una strada forestale fino alla malga.
Quest’anno Malga Tesido ha aperto il 22 dicembre, se non volete pranzare al sacco potete assaggiare i loro piatti, sono deliziosi!

gran fondo val casies

Se soggiornate in Val Casies (Gsieser Tal) potete fare veramente un sacco di cose. Si tratta di una valle minore dell’Alto Adige, poco conosciuta ma non per questo priva di offerte allettanti in fatto di divertimento! In questa piccola valle altoatesina è possibile scegliere tra sci, sci di fondo, slittate e numerose escursioni invernali con le ciaspole e non.

Sci: in fondo alla valle, in località Santa Maddalena, esiste un piccolo comprensorio scistico con propria scuola di sci, ideale per bambini, principianti e famiglie. Ha aperto il 23 dicembre.

Sci di fondo: il 20 dicembre hanno aperto i primi 25 km di pista (è lunga circa 42 km) per entrambi gli stili del tracciato Durna di Selva/Colle – S. Martino; è possibile altrimenti scegliere un anello a S. Maddalena. Nella giornata di oggi dovrebbero aprire ulteriori chilometri.

Nei giorni del 16 e 17 febbraio 2013 in occasione dell’anniversario si terrà il Campionato europeo Maratona sci da fondo. Le iscrizioni sono aperte a tutti ed è possibile iscriversi online.